nino taranto


Vai ai contenuti

anni 2000

Biografia

L’anno 2000 lo evidenzia anche al pubblico teatrale con cartellone al TEATRO TOTO’ di Roma con il suo spettacolo “ CON…FUSIONE” e non solo anche la radio lo invita ad esaltare un personaggio comico-grottesco come il professore RAPITALA’ interpretato per ben 24 puntate su RADIO RADIO. Nel 2001 partecipa allo spettacolo teatrale “SEVEN SHOW live” ottenendo 7000 presenze in nove repliche effettuate al Colle Oppio di Roma nella manifestazione “ALL’OMBRA DEL COLOSSEO”. Nell’ anno 2002 i progetti e le aspettative diventano sempre più importanti e significative, il cui culmine arriva alla fine dell’estate, dopo aver messo in scena una commedia scritta da lui e dal suo amico e autore Claudio Napoleone con la regia di Piermaria Cecchini , dal titolo “UH!” che gli fa ottenere il prestigioso premio per la satira “CITTA’ DI ROMA”. Conduce con successo, un programma comico televisivo dal titolo “AVE CESARE”, striscia quotidiana satirica sull’emittente GBR. Viene premiato da PIPPO BAUDO con il premio “CITTA’ DI CERVETERI” e a sua volta conduce il 23° premio dell’ “ULIVO D’ORO” di Monopoli Sabina. L’anno poi, si chiude in bellezza partecipando alla trasmissione “INSIEME”, vero cult della comicità nel sud d’Italia, condotta da Salvo La Rosa, dove riscuote un notevole ed apprezzato successo. Non poteva il 2003 entrare in maniera migliore, perché già da subito la stagione artistica si presenta zeppa d’impegni. Il più importante rimane senza alcun dubbio la nuova edizione di “AVECESARE” che diventa “TELECESARE” su TELEROMA 56 emittente storica romana riuscendo a portare in teatro nella manifestazione estiva “ALL’OMBRA DEL COLOSSEO” tutti i personaggi partecipanti alla nuova edizione. Il 19 ed il 20 agosto ad Andora (SV) accade lo straordinario. L’opportunità è quella che non bisogna farsi scappare dalle mani: entrare nel GUINNESS dei primati per effettuare con altri 9 colleghi ben 35 ore di cabaret senza interruzione. Operazione perfettamente riuscita, da quel 20 agosto Nino primatista mondiale di Cabaret, mica male per festeggiare i suoi primi 10 anni di carriera.
Il 2004 lo conferma mattatore di “TELECESARE” e il successo della trasmissione e suo personale lo rende sempre più popolare visto che la trasmissione regionale, il format viene distribuito in ben 20 regioni.
Viene ufficialmente conclamata la partecipazione al GUINNESS delle 35 ore di cabaret e la pubblicazione del libro.
Nel 2005 i cambiamenti diventano radicali e la crescita sempre più incalzante, chiude “TELECESARE” e apre “TRAMBUSTO” format comico che prende il posto del precedente dove questa volta Nino non è più conduttore ma sfodera due personaggi di successo: Ninetto Panzironi ed un cinese “Cintura nera di Kabaret”. Nel finire dell’anno si presenta la ghiotta occasione di presentare su T9 un gioco a premi dal titolo “GCQ” gioco carrello quiz, con appuntamento fisso settimanale. La sfida della diretta di due ore esalta Nino e lo rende ancor più popolare. Nel contempo prepara un libro con 53 colleghi cabarettisti il cui ricavato va in beneficenza per i bambini indiani, lo sforzo è grande: 14 mesi di lavoro frenetico ma i risultati saranno eccezionali.
Il 2006 si apre con l’uscita del libro “IL MURO DEL SORRISO” ed il prolungamento della sua trasmissione GCQ nonché con la preparazione di un nuovo spettacolo teatrale dal titolo “TARANTO NON BARI” con la regia di Antonio Giuliani.
Ad agosto 2007 partecipa ad una fiction “VITA DA PAPARAZZI” con la regia di Pingitore interpretando un giornalista imbroglione.
Nel frattempo i risultati del libro sopra citato sono eccellenti: 18.000 copie vendute e ritorna soddisfatto per la seconda volta d’India (Kerala) dopo aver acquistato il terreno dove si edificherà la casa famiglia, con i proventi del libro.
A Febbraio 08 partecipa con successo sia come barzellettiere che come autore per la trasmissione televisiva di canale 5 GABBIA DI MATTI in diretta dal Salone Margherita di Roma.
Ad ottobre 2009 porta in scena al teatro Petrolini di Roma, il suo nuovo spettacolo dal titolo LA MIA DONNA è DIFFERENTE… QUINDI FACCIO TUTTO DA ME! Riscuotendo un grande successo: infatti lo rimetterà in scena a marzo 2010 al teatro Morgana con la partecipazione straordinaria di GABRIELE MARCONI regia PIERMARIA CECCHINI. E non finisce qui….
Grande trionfo, dopo 5 anni di assenza, alla manifestazione storica di Roma ALL'OMBRA DEL COLOSSEO presentando uno spettacolo NINO TARANTO SHOW che ripercorre i 20 anni di carriera, un cabaret completamente rinnovato ricco di lustrini, balli canti e mille risate.




Torna ai contenuti | Torna al menu